4 Accesso alla rete

Il modello OSI considera due strati per l’accesso alla rete, i livelli 1 (fisico) e 2 (data link). Per TCP/IP queste funzioni sono correlate così strattamente, che considera un unico livello: il network access layer.

Nel device trasmittente, il data link layer prepara i dati per la trasmissione e controlla come accedono al media fisico. Mentre il livello fisico controlla come i dati sono trasmessi fisicamente codificando le cifre binarie in segnali fisici.

Il destinatario, alla ricezione dei bit, esegue il processo inverso.

4.1 Protocolli dello strato fisico

4.1.1 Connessioni dello strato fisico

Tipi di connettori. Per effettuare una trasmissione di un messaggio, è necessario avere una connessione fisica alla rete locale. Può trattarsi di un cavo, o di una connessione radio.

Nel caso di connessione wireless, i device si devono connettere tramite un access point (AP).

Nel caso di connessioni via cavo, i device si connettono tramite switch.

Switch e AP di solito sono separati, ma esistono device che possono offrire entrambi i servizi di connessione. Questi sono detti integrated service routers (ISRs), e vengono spesso utilizzati in ambienti domestici o piccoli uffici. Gli ISRs hanno una componente switching con alcune porte per il collegamento via cavo, e un AP per la connessione di device wireless.

Le Network interface card (NIC) connettono alla rete locale tramite cavo, oppure wireless (WLAN NIC). Un end-user device può avere NIC di uno o di entrambi i tipi.

Le connessioni fisiche hanno ciascuna le proprie specificità. Ad esempio un device wireless degraderà le prestazioni allontanandosi dal AP. Si può usare un wireless extender per rigenerare il segnale wireless in parti lontane dal AP. Per contro, una connessione via cavo non degrada le prestazioni [1].

Inoltre nel caso di wireless LAN le prestazioni possono degradare anche a causa dell’aumento del numero di device connessi, perché devono condividere le stesse bande radio. Invece la connessione via cavo non degrada all’aumentare delle stazioni di lavoro connesse, purché si sia collegati tramite switch.

Queste considerazioni sono importanti nel caso di applicazioni che consumano grande quantità di banda (video streaming, video conferenza, gioci online).

4.1.2 Scopo del layer fisico

L’OSI physical layer fornisce i mezzi di trasporto attraverso il media di rete per i bit che formano la data link layer frame.


[1]Una connessione via cavo non degrada le prestazioni finchè si opera nell’ambito della max distanza ammessa per il collegamento.